CHARIS_La grazia settimanale di Dio

PROSSIMI PERCORSI:
Semina e raccolto
Le 7 prove di Giuseppe
Le ricompense di Dio
Le priorità divine

PERCORSI EFFETTUATI

 

 

– Perchè Cosa Come: risolvere alla radice i problemi
– Incontri che cambiano la vita
– Il favore di Dio
– Conflitti: la via d’uscita
– Il perdono
– Spirito Santo (Frutto – Doni – Carismi – Novità)
– La benedizione economica di Dio: dalla provvidenza alla prosperità
– Il discernimento: scoprire la volontà di Dio
– Albero genealogico
– Stress /Ansia / Depressione
– La preghiera che ottiene
– GAUDETE et EXULTATE! (Esortazione apostolica di Papa Francesco)
– …altri

 

Gli incontri Charis sono strutturati come percorsi di approfondimento della Parola di Dio, per chi desidera saperne di più su come Dio agisce nella nostra vita e su come farlo agire sempre di più.

Charis, che possiamo tradurre con “gioia, piacere, grazia”, è un termine che deriva dall’antico greco.

All’etimologia di Charis vanno ricondotte, ad esempio, parole come: kecharitoméne, parola greca che è riferito a Maria e significa “piena di grazia”, cioè, letteralmente, “colei che è stata completamente riempita di grazia”, o il termine Eucharistiaeu = “bene” + Charis = “ringraziamento, rendere grazie”, che letteralmente può essere intesa come la “grazia buona”, il dono buono, la gioia del bene, oppure la parola Charisma, che per i greci significava “cortesia, dono”, e, per i padri della Chiesa, alle origini del Cristianesimo, era “dono, grazia divina” (Tertulliano). Per gli antichi teologi era dunque la “grazia consolatrice”.

Charis è allora una gioia fisica e spirituale insieme. Charis è gioia intensa, intesa come amore in tutte le sue accezioni: gioia profonda, estasi, innalzamento anche della carne all’elevazione dello spirito. Il paradiso in terra. Indica che si può gioire fino in fondo alle nostre fibre mortali se ci si lascia riempire dalla gioia divina e spirituale del Signore.

2010-2018 © Lo Voglio, Sii Guarito